«Il maestro dà al ragazzo tutto quello che crede, ama, spera. Il ragazzo crescendo ci aggiunge qualche cosa e così l’umanità va avanti» (Don Lorenzo Milani, Lettera a una professoressa).

 

Tu sei qui

Progetti didattici

Versione stampabileVersione PDF

 

Progetti didattici anno scolastico 2018-2019

Pomeriggio interculturale alla scuola secondaria di Baiso con le prof.sse Paola Dallari e Giulia Rabacchi. Una passeggiata nel territorio si è conclusa con un tè marocchino alla menta grazie a Damia.

Vai alla galleria di foto

 

Progetto di orientamento VALORE DONNA realizzato nelle classi della scuola secondaria di Baiso- Viano- Regnano

INSPIRING GIRLS ARRIVA ANCHE DA NOI!

UN PROGETTO INNOVATIVO PER AIUTARE I RAGAZZI A CREDERE NELLE LORO ASPIRAZIONI

 

Gli alunni della scuola secondaria IC Toschi di Baiso, Viano e Regnano hanno partecipato al progetto InspirinGirls. Si tratta di un’iniziativa che sta portando sui banchi delle scuole medie donne professioniste, scienziate, sportive e manager che, con il loro esempio, possono essere fonte di ispirazione per le ragazze e i ragazzi. Lo scopo è quello di fornire esempi concreti tali da aiutare gli alunni a  realizzare il loro percorso scolastico e a seguire le proprie ambizioni, ma soprattutto i propri sogni.

Il progetto è arrivato in Italia nel 2017 e ad oggi le role model hanno incontrato oltre 3000 ragazzi in tutto il Paese.

Gli alunni del nostro Istituto hanno incontrato Emanuela, impegnata come avvocato amministrativo in un’ importante azienda di Parma. Emanuela ama il suo lavoro e ha raccontato in modo coinvolgente e simpatico quanto impegno è stato necessario per superare tutte le difficoltà del suo percorso di istruzione e apprendistato prima di raggiungere il successo.

Una vera e propria spremuta di ottimismo per aiutare i ragazzi, impegnati in questo periodo dell’anno nella scelta della scuola superiore , a seguire il percorso scolastico  più adatto alle loro aspirazioni.

Il progetto, finanziato dal Ministero delle Pari Opportunità, si pone inoltre l’obiettivo di scardinare gli stereotipi di genere, instillati prevalentemente dalla famiglia riguardo ai lavori  prettamente maschili o femminili. Ricerche effettuate nel nostro Paese dimostrano che  già a 6 anni i bambini classificano i lavori come maschili e femminili e a 13 molti di loro non aspirano ad alcune professioni in base a pregiudizi di genere. Andare al di là degli stereotipi non è facile, ma se si inizia dalla scuola, è più facile riuscire a  sperare in un futuro in cui puntare.   ( Prof.ssa Isabella Valcavi )

 

 

Festa del Tartufo di Viano edizione 2018-19

I genitori della scuola primaria e secondaria di Regnano impegnati nella Festa del Tartufo di Viano. Tutti i proventi della festa saranno destinati a progetti e materiale didattico. Anche il preside dott. Fabio Bertoldi ha partecipato all'evento.

 

Progetti didattici anno scolastico 2017-2018

Merendiamo

Progetto MerendiAMO della scuola primaria di Regnano realizzato l'ultimo giorno di scuola per salutare gli alunni di classe quinta!

merendiamo

transumanza

Hanno vinto con la ricerca storica TransUMANza il concorso Bellacoopia indetto da Legacoop. Sono gli alunni delle classi della secondaria dei plessi di Baiso, Regnano, Viano.

 

Progetti didattici anno scolastico 2016-2017

 

 

 

 

Istituto Comprensivo "G.B. Toschi" di Baiso e Viano Via Ca' Toschi 4 - 42031 Baiso (Reggio Emilia) Italia
Tel. +39 0522 843606 Fax +39 0522 843606 - PEO: REIC819003@istruzione.it - PEC: REIC819003@pec.istruzione.it - CF: 80015710355 CM: REIC819003
a cura di Mario Varini - EUCIP IT Administrator certified.
CMS Drupal ver. 7.67 del 08/05/2019 agg. 08/05/2019 XHTML CSS

Sito realizzato nell'ambito del progetto "Un CMS per la scuola" di Porte Aperte sul Web
Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici - USR Lombardia

Licenza Creative Commons

Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo (3.0 Italia) per permetterne
la diffusione e il riuso liberi con citazione degli autori e con l'indicazione che potrà essere utilizzato dalle scuole italiane che ne faranno richiesta.

Per informazioni, solo se appartenenti a Pubblica Amministrazione, contattare Mario Varini con e-mail istituzionale ( @istruzione.it )