«Il maestro dà al ragazzo tutto quello che crede, ama, spera. Il ragazzo crescendo ci aggiunge qualche cosa e così l’umanità va avanti» (Don Lorenzo Milani, Lettera a una professoressa).

 

Tu sei qui

Futuro in laurea

Versione stampabileVersione PDF

Si tratta della prima edizione di un progetto ideato e proposto dall’assessorato alle politiche giovanili del comune di Viano per offrire a 9 neolaureati del territorio l’opportunità di farsi conoscere da importanti stakeholders reggiani: Enrico Grassi (Eletric 80), Romano Minozzi (graniti Fiandre), Luciano Rabboni (Pregel ), Stefano Landi ( Landi Renzo spa ), Giancarlo Lusuardi (Clean Service), Carlo Baldi (studi Baldi & partners ), Emanuele Guidetti (Credito Cooperativo Reggiano ), Davide Davoli (Lavoro Più).
In rappresentanza della scuola sono intervenuti il dott. Fabio Bertoldi , dirigente dell’Istituto comprensivo di Baiso e Viano, il dott. Riccardo Ferretti prorettore dell’università Unimore e il prof. Gianmaria Manghi presidente della provincia,.
Si è sottolineata l’importanza della formazione scolastica dei giovani di oggi che inizia alla primaria e termina con la laurea,  intesa come un traguardo, non come la fine di un percorso di conoscenza. La laurea rappresenta un importante distintivo per farsi largo nel mondo del lavoro, anche se non è così facile trovare momenti di scambio con le imprese. Un limite della scuola è proprio quello di essere spesso  lontana dal mondo del lavoro.
Questa tavola rotonda ha premesso di creare un’occasione di incontro e di valorizzazione per  nove ragazzi del territorio che arrivano da diverse facoltà universitarie e che, con il loro bagaglio di cultura e di esperienze, rappresentano una vera e propria risorsa.